Bruno De Angelis

Bruno De Angelis

A.D.D. Parkour

CHI è Bruno De Angelis? 

Precoce nello sviluppo psicomotorio, istintivamente ha sempre utilizzato il movimento per armonizzare il proprio essere. Dinamico, curioso e polivalente, laureato magistrale in Scienze Naturali con master universitario. 

Dal 2003 ad oggi è riuscito ad impostare una metodologia d’insegnamento, anche per i più piccoli, che gli permette di trasmettere a 360 gradi il suo mondo fatto di movimento, disciplina, tecnica, coordinazione, studio, passione, competenza, professionalità, gioco e divertimento.

Ha sempre praticato molti sport, dall’arrampicata alla mountain bike, dallo snowboard alla subacquea, approcciando anche il paracadutismo, il parapendio, il bungee jumping, la speleologia, il down hill e il wake-board, con l’obiettivo di arricchire il suo bagaglio motorio, sperimentando e acquisendo sempre nuovi  movimenti.

Da 15 anni si dedica alla trasmissione dell’attività fisica per bambini, ragazzi e adulti. Dal mondo della Break-dance è passato alla trasmissione dell’Art Du Déplacement, una disciplina complessa, stimolante e molto ricca dal punto di vista psicomotorio. Fondamentale in questo Laurent Piemontesi, uno dei fondatori Yamakasi,  suo maestro e amico, da cui ha appreso nuove tecniche, metodologie di allenamento e molto altro.

Grazie alla formazione scientifica e ai continui corsi di aggiornamento, il suo lavoro è in continuo mutamento, con particolare attenzione ai dettagli.

A marzo 2016 ha conseguito la certificazione di Personal Trainer, e il 15 marzo 2017 si è diplomato psicomotricista presso UniAteneo.

Dal 2015 è responsabile del progetto motorio presso il Nido Bilingue Camelot di Arese e dal 2018 anche presso la Scuola dell’Infanzia Cabella di Garbagnate Milanese (MI).

Dal 2014 svolge corsi baby, dai 3 ai 5 anni, di Art Du Déplacement a Milano, presso la Fabbrica della Creatività FORMAINARTE e presso SGsport CC di Arese.

Dal 2014 completa la sua attività come docente di matematica/scienze e sostegno.

Attualmente sta frequentando un master universitario online incentrato sui ragazzi con Bisogni Educativi Speciali (BES).